Capelli decolorati : quali cure e trattamenti

25/02/2023
  • #Capelli
  • #Stress
  • #Tricologia
  • #olio gel capelli
  • #siero lenitivo
  • #doppie punte
  • #capelli crespi
capelli.jpg
 
La decolorazione  è una tecnica che consente di schiarire il colore naturale dei capelli di qualche tono, mediante un processo chimico che prende il nome di ossidazione distruttiva della melanina. Infatti, l’ossidazione  decolora il pigmento nello stelo del capello fino a farlo apparire di un colore giallino. Questo accade perché, la cheratina (la proteina di cui sono costituiti i capelli), ha naturalmente un colore giallo chiaro.
 
Il procedimento avviene in due fasi: 

a.Decolorazione: L’agente decolorante, come il perossido di idrogeno, entra in contatto con i capelli, apre le cuticole e penetra dentro la corteccia del capello, dove ci sono i pigmenti naturali dei capelli.

b.Ossidazione:  l’agente decolorante ossida la melanina e la rende trasparente, rendendo i capelli sempre più chiari.

Attenzione … Ripetute decolorazioni possono far sollevare le cuticole in modo permanente, causando non solo una rapida e continua perdita di idratazione,  ma anche  maggiore fragilità e porosità,  insorgenza di doppie punte (Tricoptilosi),  indebolimento della fibra capillare , perdita di luminosità e tono.
 
Come prendersi cura dei capelli decolorati?

La decolorazione è un trattamento molto aggressivo che indebolisce i capelli in profondità, cambiandone le normali caratteristiche chimiche, fisiche e strutturali. E' quindi importante prendersi ancora più cura della propria chioma, per mantenerla sana e soprattutto idratata! 

In aggiunta, anche il cuoio capelluto viene a contatto con i reagenti decoloranti, favorendo alterazioni o sensibilizzazioni della cute della testa, da non sottovalutare, in particolare,  nelle persone più sensibili.
 
I capelli decolorati appaiono molto secchi, sfibrati e poco elastici. Ecco perché qui di seguito abbiamo raccolto una serie di consigli utili da seguire e mettere subito in pratica per cercare di rimediare alla situazione, limitare i danni  e provare a tornare ad avere una chioma sana, forte e lucente.
 
Qui di seguito alcuni suggerimenti: 

a. Mantenere in salute il film idrolipidico che protegge la superficie del fusto e anche il cuoio capelluto con l'applicazione di maschere a base di sostanze lipofile naturali, come l’olio di macadamia (dona morbidezza e lucentezza ai capelli), l'olio di cocco (combatte l'umidità e rende la chioma liscia e setosa) o il burro di karité (ha proprietà nutritive e idratanti ideali per dona lucentezza e morbidezza)

b. Rivitalizzare i capelli danneggiati, applicando prodotti leave in a base di cheratina per evitare che i capelli si sfibrino e le cuticole si sfaldino. Hai mai provato il nostro PRESERVA,  olio gel a base di Cheratina e fitocheratina ad azione idratante e protettiva del capello? 
                                                                  Testo/KS_Preserva6.jpg
 
c. Tenere in salute il cuoio capelluto con massaggi delicati per aumentare la circolazione sanguigna e quindi  favorire l ossigenazione dei pori piliferi.  Molto utile potrebbe essere il nostro RISANA Siero lenitivo riparatore ad azione protettiva e calmante, da utilizzare sia per preparare il cuoio capelluto prima della decolorazione  sia dopo  per lenire cuti sensibili o sensibilizzate con tendenza ad arrossamento, prurito, irritazione.
                                                                 Testo/KS_Risana_Prodotto.jpg
 
d. Limitare l utlizzo di phon  con aria calda diretta sul capello e piastre, perchè Il calore elevato di strumenti  può causare danni alla cuticola dei capelli, provocando doppie punte e secchi/disidratazione dei capelli;
 
Quindi se hai deciso di decolorare la tua chioma, preparati a coccolarla con tanto amore e cura e continua a seguire i consigli della nostra esperta tricologa Silvia Cecchinato!
 
 
* Immagine scaricata da Freepick - Link di attribuzione :
 
<a href="https://it.freepik.com/foto-gratuito/ritratto-della-donna-di-bellezza-in-strada-ritratto-all-aperto-modella_3296235.htm#query=capelli%20biondi&position=43&from_view=search&track=ais">Immagine di sergeycauselove</a> su Freepik
 
 
Keramos Care s.r.l. Società Benefit © Riproduzione riservata

Articoli correlati

capelli.jpg
21/01/2024 Curo i miei capelli da mesi, eppure non vedo risultati!

“Curo i miei capelli da mesi, eppure non vedo risultati”. “I miei capelli non crescono più, come mai?”. “Dopo quanto tempo comincerò a vedere miglioramenti nella mia chioma?”. Sono frasi e domande...

Leggi di più
capelli.jpg
10/01/2024 Male ai capelli? Che cos'è la tricodinia e perchè capita!

La tricodinia è un dolore al cuoio capelluto protratto nel tempo. Non è una patologia clinica, ma una sensazione che sente il paziente a carico del cuoio capelluto. Questo fastidio, indolenzimento...

Leggi di più
capelli.jpg
13/12/2023 Capelli bianchi: perché compaiono?

Non è solo la nostra pelle a invecchiare, purtroppo anche la nostra chioma risente del tempo che passa. I nostri capelli, infatti, con il passare del tempo cominciano a perdere il loro colore...

Leggi di più