Balsamo o Leave In? Quale trattamento dopo lo shampoo?

17/11/2023
  • #Argilla
  • #Capelli
  • #Shampoo
  • #Stress
  • #Tricologia
  • #Trattamento
  • #Scrub capelli
  • #siero lenitivo
  • #dermatite seborroica
capelli.jpg
 
Se lo shampoo è il primo step nella cure di cute e capelli, il conditioner arriva subito dopo.
 
Anche in questo caso serve però scegliere il tipo di prodotto più adatto in base alla proprio chioma per ottenere i risultati sperati.
 
Per esempio, un capello sottile necessita di pochi prodotti, soprattutto volumizzanti e rinforzanti, mentre un capello molto spesso potrebbe aver bisogno di un prodotto con un maggior potere nutriente e anticrespo.
Tra le varie tipologie di conditioner ne esistono due che, pur avendo la stessa funzione, vanno appunto usati in maniera differente a seconda delle esigenze: il balsamo e il leave in.
 
Vediamo le principali differenze e come utilizzarli.
 
BALSAMO 
 
Il balsamo è sicuramente il trattamento post shampoo più comune e utilizzato. Ne esistono molte varianti a seconda della tipologia del capello e dell’effetto desiderato.
 
Il suo compito è quello di diminuire l’elettricità statica dei capelli, aumentarne la brillantezza e districarne i nodi.
 
Dopo lo shampoo, va distribuito solo lunghezze e lasciato in posa per qualche minuto prima di procedere al risciacquo.
É importante utilizzare le dosi corrette per non appesantire troppo i capelli: per una chioma sottile e non troppo voluminosa può bastare un cucchiaio da cucina, mentre per lunghezze spesse e crespe si può arrivare a due.
 

LEAVE IN 
 
 Il Leave In è un prodotto che, come dice il nome, non necessita di risciacquo e  presenta una texture meno cremosa e più leggera di un balsamo.
 
É sicuramente un prodotto pratico perchè non ha bisogno di tempi di posa, ha il compito di idratare e ristrutturare e, in molti casi, svolge anche  la funzione di termoprotettore, per cui è perfetto prima dell'uso di phon e piastre.
 
Anche in questo caso è fondamentale usare sempre dosi adeguate in base allo spessore e lunghezze della propria chioma per ottenere il giusto effetto.
 

QUALE TRATTAMENT POST SHAMPOO SCEGLIERE?
 
Cominciamo col dire che non esiste un prodotto migliore di un altro, tutto dipende dalle proprie esigenze. Per esempio persone con capelli molto secchi potrebbero trovarsi meglio con un balsamo per evitare nodi e difficoltà a districare le lunghezze dopo il lavaggio. Chi ha capelli medio-corti o molto fini troverà più performante un Leave In, che apporta la giusta idratazione in maniera più leggera.
 
Naturalmente questi prodotti possono essere usati anche in coppia per capelli particolarmente sfibrati e stressati che necessitano di cure extra. Inoltre, per chiome molto crespe, il leave in può essere applicato anche quotidianamente a capelli asciutti come finish. L'importante è usare un prodotto idratante ma con una formula leggera che non unge, come l'olio gel PRESERVA. 
 
 
Se hai dubbi  e vorresti dei consigli da uno specialista,
Keramos Care s.r.l. Società Benefit © Riproduzione riservata
 
* Immagine scaricata da Freepick - Link di attribuzione :
https://it.freepik.com/foto-gratuito/donna-di-bellezza-sotto-la-doccia_10979218.htm?query=capelli%20bagnati#from_view=detail_alsolike

Articoli correlati

capelli.jpg
21/01/2024 Curo i miei capelli da mesi, eppure non vedo risultati!

“Curo i miei capelli da mesi, eppure non vedo risultati”. “I miei capelli non crescono più, come mai?”. “Dopo quanto tempo comincerò a vedere miglioramenti nella mia chioma?”. Sono frasi e domande...

Leggi di più
capelli.jpg
10/01/2024 Male ai capelli? Che cos'è la tricodinia e perchè capita!

La tricodinia è un dolore al cuoio capelluto protratto nel tempo. Non è una patologia clinica, ma una sensazione che sente il paziente a carico del cuoio capelluto. Questo fastidio, indolenzimento...

Leggi di più
capelli.jpg
13/12/2023 Capelli bianchi: perché compaiono?

Non è solo la nostra pelle a invecchiare, purtroppo anche la nostra chioma risente del tempo che passa. I nostri capelli, infatti, con il passare del tempo cominciano a perdere il loro colore...

Leggi di più